Progetti / Progetto Decoupage

Progetto Dècoupage

Il progetto è rivolto agli alunni di scuola primaria, e a studenti che manifestano difficoltà di apprendimento e di interiorizzazione delle regole e con autismo

Riscoprire l’arte della ceramica e quindi suscitare negli alunni il desiderio di cimentarsi in uno dei più antichi mestieri che si conoscono, si concretizzerà nelle articolate attività di laboratorio e permetterà la valorizzazione di tradizioni che il progresso sta facendo scomparire ma che sono legate all’evoluzione storica delle civiltà e delle culture (nel presente e nel passato, geograficamente vicine o sempre più lontane , in un percorso virtuale che potrebbe passare per ogni regione dell’Italia e varcare i confini europei e intercontinentali). Le attività stesse, inoltre, potranno diventare per i docenti degli utili indicatori delle tendenze artistiche di ciascun alunno, che aprendosi a una nuova/alternativa forma comunicativa potrà valorizzare se stesso

Lo scopo di questa iniziativa è quella di creare un ambiente di reale collaborazione e inclusione, per andare oltre la rigidità di una scuola tradizionale, chiusa nella sua struttura organizzativa, tendente a livellare i risultati educativi. Il perno attorno al quale si progetta questa attività è la didattica laboratoriale principi saranno presi in considerazione:

 1. La cooperazione che contribuisce efficacemente a “liberare e organizzare” le capacità del discente, trasformandolo in competenze.

2. La valenza educativa delle attività sta nelle connessioni e nella flessibilità di percorsi riconosciuti come significativi per sé e spendibili nel compito di intervenire sulla realtà.

3. Gli scopi dell’educazione vanno fondati sui bisogni intrinseci del soggetto che apprende.

Quindi, il processo di apprendimento sarà favorito non solo dal fatto che l’alunno metterà al centro di esso i propri interessi ma anche dall’esperienza che assumerà un valore di rinforzo per la corretta modalità di interazione (circolare e non) tra docente- discente- gruppo alunni, eliminando, così, le interferenze ansiogene legate al concetto di giudizio. Si costruirà così un ambiente educativo sereno e le attività (pratiche, tecniche, intellettuali, affettive), intimamente legate

 

Finalità

 

 Favorire lo sviluppo psico-fisico della personalità degli alunni. - Raggiungere negli alunni la conoscenza consapevole del sé, sviluppando la capacità di operare scelte coscienti e responsabili. - Rimuovere le situazioni di svantaggio culturale personale per favorire la piena integrazione di ogni singolo alunno. - Sviluppare e potenziare le capacità di comprensione e rielaborazione con il supporto del linguaggio visuale ed artistico - Maturare la capacità di operare intellettualmente e manualmente per un risultato intenzionale e verificabile come sintesi di un processo conoscitivo - Potenziare le capacità di comunicazione - Fornire una preparazione culturale e operativa varia nei contenuti e complessivamente organica (anche con la valorizzazione della didattica interdisciplinare), tenendo presente le particolari caratteristiche, le modalità d’uso, le possibilità espressive della creta - Suscitare l’interesse per il valore storico ed artistico inerente la ceramica, allo scopo di trasmettere l’amore per l’arte

 

Intervento utilizzato

L’intervento utilizzato sarà l’ABA ( Applied Behavior Analisys) con tutor con rapporto 1:1 inizialmente per poi essere coadiuvato dalla presenza di un insegnante di arte che possa interagire con l’alunno.